Bentornate Amiche
Finito gennaio, scavalliamo... ormai lo so! Visto che iniziamo a vedere la luce in fondo al tunnel, è ora di parlare della Primavera Estate 2017.
Enunciamo cosa ci porteremo in dote dalla stagione fredda, le tendenze che reggeranno al turnover di quella macchina da guerra che è la moda.

Naomi Tolentinati Monday TipsAvremo ancora da fare con una serie infinita e sterminata di body. Per la stagione più calda possiamo prevedere, con una certa precisione, che inizieranno a spuntare sotto a giacche e cardigan, o peggio, come pezzo da portare da solo con il jeans, il che mi preoccupa, prevedo una pasticceria epidermica di donuts senza glassa a vista. Il ritorno di Jane Fonda è proprio alle porte. Mancano gli scalda muscoli e poi abbiamo fatto. E dire che quello stile ho fatto finta di ignorarlo per anni, ed ora mi ripiomba in piena testa. Corsi e ricorsi della moda, e si da il caso che, se hai superato i 40, a qualche ricorso per forza devi assistere... Una si chiede: ma perché i peggiori??

Naomi Tolentinati Monday TipsComunque andando avanti, altro sopravvissuto per la primavera è il Chiodo in pelle. Dior lo ha presentato di un rosso magenta strepitoso, abbinato alla gonna in tulle impalpabile e la t-shirt rossa è davvero un bel vedere. Ho la sensazione che questo trend sarà riproposto in tutte le salse e colori. Non mi dispiace coniugare la pelle ad un tessuto aereo come il tulle, importante che il chiodo non sembri di plastica e chip, sono tristissimi da vedere e danno un aria mortificata a chi lo indossa.

Continuando il nostro vademecum... vedremo ancora tanti abiti sottoveste, e quell’effetto lingerie tanto caro al genere femminile, si potrà esibire con una temperatura più mite cambiando degli accorgimenti minimi. Basterà mettere una decolletè nude e uno scialle lungo fino ai piedi, per sembrare la regina dell’universo. Un look strepitoso, iper femminile e che sta bene più o meno a tutte.


Naomi Tolentinati Monday TipsNeanche i Flower dress per il momento ci lasciano , anzi subisseranno le vetrine ancora per parecchio. Il consiglio è quello di indossarli over per evitare l'effetto countrywoman, la contemporaneità di questi abiti è nei volumi ampi, se lo prendete piccolo sembrerete una delle protagoniste de: La Casa nella Prateria. Deve essere mixato con accessori rock e portato con grande scioltezza in ogni momento del giorno.

Altra filosofia persistente è quella di una eleganza easy, contaminata da un mood sporty atletico, rubato alle palestre e concesso al daywork. Quindi l’effetto sportivo di pantaloni e felpe è ancora assolutamente azzeccato.

Naomi Tolentinati Monday TipsLe mules si rafforzano e se possibile prendono il posto dei sandali in ogni ambito, le più belle sono di Gucci e della Ferretti. Mi piacciono molto, il vero accessorio diverso. Il più pericoloso dei sopravvissuti è il cuissard. Già c’è ancora, ed io ho una paura bestiale, perché se mettiamo insieme body e stivale alto, viene fuori una roba peggio di Hiroshima, quindi, vi prego, a mani giunte, fate attenzione a come abbinate questi pezzi, perché da must diventano trash, senza passare dallo start.

Ultima pillola i choker da annodare al collo. Il prediletto da tutte di solito è in velluto nero, ma se volete spaziare col colore potete provare diverse nuance asseconda del vostro incarnato.

Per oggi basta, abbiamo parlato di cosa ci porteremo come tendenze dalla stagione fredda, nelle prossime settimane invece parleremo di quali saranno le nuove. Vi aspetto.

A presto ragazze.
Baci Naomi