Benvenuto Dicembre.
Un mese impegnativo. I regali, le vacanze, gli outfit, la montagna, le recite a scuola (il figlio che fa sempre la parte sfigata, ma che ha il costume più difficile da trovare), le cene aziendali, i soggiorni forzati dalla suocera, i parenti oltreoceano, i parenti sottoceano, i figli indemoniati all’idea dei regali, il traffico che sembra centuplicare, (sembrano tutti uscire dalla fabbrica di Monster & Co.).
Naomi Tolentinati Monday TipsL’albero da fare, le palle da comprare, e rotte già prima di metterle su... La cioccolata, i panettoni, i torroni, i pianti di coccodrillo, il gozzo da gallo, il dietologo, l’estetista, i massaggi, “oddio i pantaloni non si chiudono”!!! Vanificati tre mesi di palestra (hai pure pagato in anticipo! Complimenti alla tua ombra). Nervosismi: il marito a casa, (non ci sei abituata), mette bocca su tutto dal divano, tu ti muovi, e lui suggerisce come devi fare dalla poltrona da cui guarda lo sport e messaggia con quei beoti dei suoi amici. Intanto tu, tenti l’ordine (hai gente a cena), ma i figli lasciano tutto in giro, un passo un pezzo, allora gridi come una faina da bosco, ma tu sei in centro città (sai già che la tua vicina ti guarderà malissimo quando ti incontrerà sul pianerottolo: “mammaaacattiva”), preghi un dio che non faccia il compleanno proprio il 25, e che ti dia una scuola facoltativa anche per il periodo di Natale. #tuttiascuolaadoltranza

Allora… Esci. Si devi uscire e andarti a comperare qualcosa: fidati, io sono per la pace in famiglia, e quando sento di star oltrepassando il sacro confine … sparisco. Due ore sono più che sufficienti per radunare tre o quattro pezzi fighissimi, e tornare a casa più che felice: radiosa.
Lo shopping è la soluzione per la pace nel mondo. (peace/love and credit card)

Vetrine in festa (ma perché non le fanno così tutto l’anno?). Allora, che ti metti?? Per il ponte dell’Immacolata: cosa hai nel guardaroba? Un pezzo nuovo é di rito, giusto anche per rispolverare qualche evergreen, e migliorare il tuo equilibrio psico/emotivo.

Naomi Tolentinati Monday TipsSe le tue vacanze saranno in montagna alcuni outfit sono obbligati: tuta da sci, scarponi e piumini. (c’è poco da inventare). Ma ... per rendere un po’ più personale anche il look da neve, punta sul colore. Un piumino rosa è più cool di un anonimo nero. Una cuffia di pelliccia, molto più Vanity di una di plasticona. Piccoli accorgimenti che non ti faranno perdere la femminilità, ed eviteranno l’effetto Yeti.
Inoltre, per le cene post discese, non farti mancare dei pezzi tricot ispirati ai trend delle passerelle. Lana merino, cashmere, angora, sono filati preziosi e caldi, scegliendo nuance ton sur ton tutto risulterà raffinato. Puntare su un total white o polvere, o toni di grigio, sarà una scelta adeguata; eviterei maglioni rossi con alci bianche effetto Heidi: montagna si, ma formaggiaia no.
Con pochi pezzi giusti, l’effetto CC (Cortina Chic) sarà assicurato, e i vostri selfie riscuoteranno un sacco di like.

Se invece il vostro ponte dell’Immacolata sarà in città, allora si possono scegliere cose più interessanti per far rodere vostra cognata… ... (questa era cattiva).
Premessa: degli outfit di Natale e Ultimo dell’Anno ci occuperemo nelle settimane avanti, quindi oggi penseremo solo a questo week end... dette questo torniamo a noi e alle nostre prove generali.

Naomi Tolentinati Monday TipsPer sentirti un po’ star e rinfrescare il look, punta sul velluto, non le coste, ma il velluto rasato o la ciniglia. E' un tormentone, e si da il caso che manchi dai nostri outfit da tantissimo tempo. Potete optare per due versioni, la prima: il tailleur pantalone con camicia bianca, e un bel paio di sandali con piede nudo. La seconda: l’abito vestaglia con t-shirt bianca e una slipper. .
Il velluto rimanda sempre ad una eleganza raffinata, e l’effetto lucido è adeguato per la sera. In alternativa, se non siete amanti dei velluti, potete virare una gonna di paillettes lunga, abbinata ad una felpa sportiva, il tutto definito da una sneakers grintosa.

Naomi Tolentinati Monday TipsSe il vostro gusto è meno modaiolo, puntate su un abito midi, con volumi non troppo asciutti, e magari una bella stampa foulard, a cui potrete abbinare una Eco-pelliccia morbida, soffice e caldissima. Le pellicce sono complementi di grande appeal, un collo è di tendenza, di un bel colore sarà meno banale che la solita sciarpa.
Facendo quindi un breve riassunto, potete puntare: sul velluto, sulla paillettes e sulla pelliccia.. Tutti pezzi che remixati fra di loro creano look scoppiettanti, ed in linea con il periodo festoso che vi aspetta.. suocera permettendo..#celapuoifare

Ciao Ragazze alla prossima settimana!!!!
Noami