È lunedì!!! L’ultimo di novembre, fra poco ci catapulteremo nel mese più festaiolo dell’anno, ne vedremo delle belle! Avrete da sfoggiare molti outfit, vi voglio sparkle and shine. Durante tutto il mese di dicembre parleremo di cosa indossare e quando, identificheremo il look giusto per ogni festa a cui sarete chiamate a partecipare.
Ma prima di pensare ai trenini di capodanno, abbiamo in sospeso l’argomento che oggi esauriremo con gli ultimi due Must Have. Nelle precedenti settimane ci siamo occupate di: LBD, Tailleur, Cappotto, Jeans, T-shirt, Twin Set, Tacchi e Gioielli, oggi chiuderemo l’argomento con gli ultimi due Must Have così potremo fare il primo bilancio del nostro guardaroba perfetto.

Naomi Tolentinati Monday TipsNono Must: La Camicia.
Lo so che il pensiero di stirarla vi fa venire l’orticaria e sentite freddo in inverno, ma senza camicia non si può, ne abbiamo già parlato precedentemente in un altro appuntamento della nostra rubrica, e dobbiamo tornarci un attimo sopra. La camicia è un capo rubato al guardaroba da uomo, ma assolutamente opportuno e sensuale in quello di una donna.
Che sia di seta, di cotone, di lino, di jeans, di mussola o di viscosa comunque una camicia nel guardaroba va tenuta. La camicia infonde un senso di ordine, pulizia, serietà, professionalità, ma cambiando impercettibili dettagli diventa sexy, sensuale, femminile, intrigante. Lo stesso capo con due chiavi di lettura opposte e complementari.
Naomi Tolentinati Monday TipsUna camicia bianca, un jeans nero, e un paio di tacchi sono ancora quanto di meglio si possa sfoggiare ad una serata con amiche, o ad un primo appuntamento galante. La camicia con le ruche, o di seta con un bellissimo fiocco, bianca candida di cotone con i gemelli, o con una stampa in viscosa o seta lucida, sono capi ancora imbattibili, non potete sottrarvi a questi piaceri femminili, rappresenta quello che per un uomo è il sigaro toscano. Se penso alla passione che mise Ferrè a darci delle camicie che sfiorassero l’architettura perfetta, e che ancora oggi sono considerate dei capolavori, non posso non incoraggiarvi ad amarle ed indossarle per creare il vostro mood personalissimo e assolutamente femminile. Magari una, ma bella.

L’ultimo Must lo raccolgo con un termine, che però implica più elementi: Accessorio.
Per accessorio intendo quei complementi che chiudono un outfit. Quindi: cappello, guanti, foulard o pashmine. Ho deciso di mettere insieme questo gruppo di elementi per comodità ma in realtà si potrebbe aprire un capitolo infinito sugli accessori, io mi concentrerò solo sui più essenziali.

Naomi Tolentinati Monday TipsCappello
per cappello intendo un Fedora (o Borsalino), è un modello che non tramonterà mai, è affascinante e inimitabile, senza tempo. Troppo poche sono le donne che indossano il Fedora, ed è un vero peccato: cappotto, cappello e guanti sono ancora, nonostante la moda trash, il massimo dell’eleganza. Il cappello è stiloso, femminile, glamour e terribilmente Hollywoodiano. Non c’è nulla che lo eguaglia, e non puoi replicare quel mood con niente di approssimato. Io amo tutti i cappelli, ma rendendomi conto che non si può avere una modisteria in casa, vi dico che un solo cappello bello e stiloso, è già un grande punto a vostro favore.

Altro componete reparto accessori sono i Guanti.
I guanti non solo riscaldano, ma completano. Le donne eleganti li portavano in ogni stagione, noi li abbiamo relegati solo per gli sci, e da complemento li abbiamo fatti diventare complesso, compiendo uno sbaglio enorme. I guanti più belli sono quelli in pelle, pizzo, uncinetto, un vero gioiello da indossare, e quanto più lo farete con naturalezza tanto più sarete glamour, e chic.

Naomi Tolentinati Monday TipsContinuando il nostro excursus arriviamo al Foulard e i suoi derivati. Sono la versatilità fatta accessorio, da collo, da testa, da borsa, basta avere un minimo di fantasia ed il risultato sarà favoloso. Il foulard dà un tocco di colore, di eleganza, di bizzarria, basti pensare a come dal collo possa passare portato sul capo. Anche se non avrete un Hermes, importante sia di seta e di una bella stampa. Non limitate la vostra fantasia e non pensate di essere inopportune. Se non lo pensano le donne perennemente in piumino, perché lo dovreste pensare voi, che vi attenete ai precetti del buon gusto?

Abbiamo chiuso i nostri Must Have, fate la conta e vedete cosa vi manca. È ovvio che ci sono tantissime altre cose da avere nel guardaroba di una donna, ma queste sono le essenziali. Sono ciò con cui si può fare il massimo mixando insieme i fondamenti. Tutto quello che aggiungerete dopo, fatelo tenendo conto dei TOP TEN e non ignorando i precetti dell’eleganza. Elegante o sei o non lo sei, non esiste compromesso, LO STILE NON SI CAMUFFA E NON BLEFFA. Questa regola è la ricompensa per le donne che mettono cura e attenzione nella loro quotidianità, cercando la loro identità, pur avendo gli impegni di tutte e i budget di tutte. Non rinunciate all’eleganza. Non rinunciate ad essere Favolose.
A lunedì.
Naomi