Buon giorno!

Eccoci al nostro appuntamento da Voguistas! Bello sentirsi Sparkly di lunedì, gongoli sui tacchi, e non senti il gonfiore di uno stiletto 12, nonostante scale e sampietrini (nemici giurati di ogni Louboutin). Che figata essere donna!

Oggi care amiche, affronteremo un argomento che ha bisogno di più appuntamenti per essere sviluppato adeguatamente. 
Queste settimane ci dedicheremo ai Dieci Must Have da avere nel guardaroba. 
Non si può diventare Icone di Stile senza conoscerne le fondamenta. Lo stile è gusto e cultura. 

Naomi Tolentinati Monday TipsLa conoscenza della storia della moda, ti rende capace di smontarla e rimontarla a tuo uso e costume, rendendo il tuo mood degno di spunti interessanti. Fra l’essere una Icona di Stile, o una semplice fruitrice di prodotto, c’è un una differenza capitale. È come dire che il massimo della libido è fare sesso con Rocco Siffredi: imbarazzante, una tristezza inaudita… eddai… Lo stile è altro...

La  necessità di stilare questa lista, mi è sorta facendo l’analisi del guardaroba delle mie clienti, osservandoli ho capito che, a volte fra le grucce, non ci sono gli ingredienti fondamentali per essere delle vere Fashion Addict. È come non avere in cucina, olio, sale, uova e farina, mia madre si dannerebbe, così io con le donne che non hanno i pilastri dello stile dentro alle ante dei loro guardaroba: tutti specchi e niente sostanza.

Allora quali sono questi Dieci Must Have?

Naomi Tolentinati Monday TipsIl primo pezzo che non può mancare nel guardaroba di una donna, che si definisca tale, è il tubino nero: LBD. Il Little Black Dress è uno dei punti focali dello Style Of Woman. Non si può non avere un tubino, Chanel vi denuncerebbe come inadatte al Dress Up. Minimale, versatile, elegante, è da oltre un secolo il capo femminile per eccellenza. È stato inventato da Coco, perfezionato da Dior, e reso icona universale da Givenchy. Indossato da Audrey Hepburn, che lo ha reso manifesto di stile in “Colazione Da Tiffany”, l’LBD è il capo più femminile e charmant che sia stato concepito nella storia del costume.
Naomi Tolentinati Monday TipsPuò essere indossato in ogni momento, ed essere sempre adeguato all’occasione. Una donna con un tubino nero emana un fascino magnetico irresistibile. Non è esistita icona di stile, che non sia passata attraverso le cuciture di un LBD. La sua semplicità lo rende l’essenza di uno slogan caro ad ogni fashionista: less in more.
Andate a cercare il vostro, e controllate in che stato versa. Deve essere di buona fattura e ottimo tessuto. Controllate che le cuciture non siano allargate, o che non abbia preso brutte forme sul vostro di dietro.

Guardare una donna in un abito sformato, è come avere davanti il Gabibbo vestito di nero. Non è che faccia così ridere… ...

Il secondo capo da avere ad ogni costo è: il tailleur
Non vi fate infinocchiare dalle commesse che vi raccontano che non va di moda (non lo sanno quasi mai cosa vada o meno, inventano tendenze asseconda delle loro giacenze e vi infilano leggins spara cellulite).
Naomi Tolentinati Monday TipsIl Lady’s Suit pensato da Chanel reso celebre da Yves Saint Laurent, passando comunque da Balmain, è una ulteriore riprova che alla storia non si sfugge, quindi, vi prego, non ci passate sopra come foste Tyson in calzoncini e guantoni, di grazia. Il tailleur è un Must, ogni donna di successo ne ha sfoggiato uno. A me vengono in mente le immagini memorabili della strepitosa Bianca Jagger o la bellissima Jacqueline Kennedy, iconiche amanti del tailleur architettonico e fashionista, che ne hanno fatto un pilastro del loro stile. Il colore e la forma vanno scelti adatti alla fisicità e ai toni di chi lo indossa. Bianco è il massimo, nero è sexy, beige raffinato, blu elegantissimo.
Naomi Tolentinati Monday TipsL’unica attenzione che dovete prestare è alla forma della giacca e l’ampiezza dei pantaloni. Se avete un seno importante evitate il doppio petto, se non siete molto alte non prendetelo con la giacca troppo lunga, se siete slanciate provate un over size.
Insomma ce n’è uno per ogni corpo ed età. Basta trovarlo, e trattarlo con grande cura. Una donna in tailleur è il più gran pericolo di un paradiso. Ricordate che anche nel caso tailleur, la fattezza sartoriale e il tessuto pregiato, gli doneranno un fascino in più.

Per questa settimana ci fermiamo al LBD e al Tailleur, la prossima continueremo con gli altri Must Have da avere ad ogni costo. Intanto vi auguro una bella settimana di castagne e vin santoo. Ricordate per qualsiasi consiglio o domanda non esitate a scrivere.

Ciao belle Donne !!!!

Baci Naomi