Sta finendo l’anno. Un anno provante: politica, economia, guerre, attentati, il mondo lontano e quello vicino in subbuglio.

Naomi Tolentinati Monday TipsIn questo immenso casino, volevo dedicare poche parole a Franca, il Direttore dei Direttori. Franca Sozzani: la donna che con il suo carisma elegante, non gridato e non volgare, ha cambiato per quasi trenta anni l’immagine della Moda italiana e internazionale. Su di lei ne sono state dette tante, troppe, a volte ingiuste, fuori luogo, cattiverie, acredini gratuite.
Beh, vi dico cosa penso io di lei. Ho avuto il privilegio di conoscerla grazie ad alla collaborazione con Vogue. Vi posso garantire che quella figura esile, (sembrava un uccellino che una folata di vento potesse portar via da un momento all’altro), quella voce flebile, quegli occhi bellissimi, incutevano un rispetto reverenziale, senza che lei lo chiedesse; era il suo modo di fare serio, non banale, non esasperato, pieno di buone senso e profonda intelligenza, che creava attorno a sé un alone di grande deferenza. Aveva innata una dote che hanno in poche: lo charme, cioè quel modo connaturale di calamitare la gente suo malgrado.

Su di lei vedevi il guizzo di una mente brillante che lavorava sempre, attenta a tutto, pronta a sorridere a tutti, grandi idee portate avanti con determinata energia.

Naomi Tolentinati Monday TipsGrandi idee, non grandi chiacchiere. Rivoluzioni nel campo dell’editoria, innovazioni concettuali, impegni umanitari. Non era una che si metteva quattro stracci per farsi fotografare nei Front Row, lei era quella che si metteva in prima linea per le battaglie sociali, quelle che davvero possono fare la differenza. Ha sempre creduto in quello che faceva, e ha usato il suo potere per cambiare quello che poteva. Non ha potuto fare tutto, ma ha fatto.

Quando parlava di stile, diceva che l’eleganza è un atteggiamento, si può imparare ad essere vestiti bene, ma non si può imparare la gestualità, l’espressività che sono i veri segreti dello stile. Parlava di charme come di una parola che i più considerano desueta, ma che è ancora l’unico sostantivo capace di racchiudere una definizione esatta. Lo charme non è gentilezza o fascino fine a se stesso, si può essere gentili ed eleganti pur non essendo charmat.

Naomi Tolentinati Monday TipsLo charme ha in sé una forza che vive di luce propria, non ha a che vedere con la bellezza, è un modo di essere, è un modo di attirare l’attenzione e coinvolgere le persone malgrado la loro stessa volontà.Questo era Franca: una donna piena di charme, aveva un sistema gravitazionale che le girava attorno, e che sapeva far esprimere al meglio . Emanava una luce incredibile. Nel suo ultimo discorso in occasione del premio consegnatole “Swarowski Award for Positive Change”, disse:
“Nella vita per cambiare, dovete prendere dei rischi, e dovete trovare qualcuno che vi sostenga.”

Naomi Tolentinati Monday TipsAllora ci facciamo gli auguri per il nuovo anno così, con questo proposito: essere disposte a prendere dei rischi per cambiare, per ottenere un risultato migliore di quello che abbiamo potuto ottenere sino ad ora. Facciamo che sia un anno di fatti e non chiacchiere.
Disse B. Franklin: “ Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, a lascia che ogni nuovo anno ti trovi migliore.” Io parto da qui, dal voler essere migliore di come sono ora. Chi vuol fare il mio stesso percorso, è la benvenuta al mio fianco.
Auguri a tutte, di cuore.
Naomi Tolentinati